bagaglio a mano capsule wardrobe
Lifestyle

Bagaglio a mano: cosa fare per viaggiare leggeri

Ho sempre pensato che per me fosse impossibile poter viaggiare con il solo bagaglio a mano, mi devo portare dietro mezza casa perchè non si sa mai. E se piove? E se fa freddo? E se devo andare in un posto elegante?… Aggiungi tu tutte le domande che ci facciamo noi donne quando dobbiamo preparare le valigie per andare in ferie. Ci carichiamo come muli e la maggior parte delle volte, se non tutte, quando torniamo a casa ci accorgiamo che non abbiamo usato almeno la metà dei vestiti e accessori che ci siamo portate in vacanza. Con fatica, direi, visto il peso.

Mi sono spesso chiesta come sia possibile viaggiare anche per mesi con solo uno zaino, poi ho scoperto il capsule wardrobe, te ne ho già parlato in questo articolo. E’ un metodo perfetto per fare le valigie: poche cose ma mirate. Anche chi non utilizza questo metodo per organizzare l’armadio può adottarlo per le ferie.

Per evitare assembramenti negli aeroporti, il DPCM del mese scorso ha stabilito che dal 15 luglio è consentito imbarcarsi con il bagaglio a mano. Alcune compagnie (ogni compagnia ha le sue regole, verifica cosa è consentito e cosa no) hanno però chiesto che il bagaglio sia il più leggero possibile, tra l’altro le hostess non potranno aiutarti a metterli nella cappelliera. Ecco che il capsule wardrobe diventa necessario per avere tutto, occupare poco spazio e viaggiare leggeri.

bagaglio a mano aereo

Capsule wardrobe per andare in ferie

Il capsule wardrobe è un metodo grazie al quale è possibile avere un numero limitato di abiti e accessori tutti combinabili tra di loro. A parte il risparmio, questo metodo ci permette di non perdere tempo per decidere come vestirsi e, non meno importante, evitare lo shopping compulsivo che ci riempie di cose a caso che, per quanto carine, non ci servono. Questo metodo ci permette inoltre di acquistare capi di qualità che durano nel tempo, tralasciando la moda low cost che, anche se al momento pare ci faccia risparmiare su capi alla moda, in realtà sta rovinando noi e il pianeta. Per approfondire l’argomento, ti invito a leggere un articolo sulla moda low cost di Starbene, uno dei tanti che puoi trovare on line su questo argomento.

Utilizzando questo metodo “a capsula”, diventa molto più facile andare in ferie leggeri e con solo un bagaglio a mano.

Prima di cominciare a preparare il tuo borsone o mini trolley, alcuni (ovvi) accorgimenti:

  • calcola quanti giorni sarai in ferie, viaggio di andata e ritorno compresi
  • controlla il meteo
  • cosa prevedi di fare durante la vacanza (occasioni eleganti, escursioni a piedi, discoteche ecc.)

A questo punto, quello che inserirai nel borsone o nel trolley dipenderà dal tipo di vacanza che andrai a fare: mare, montagna, oppure visitare città e musei.

Quelli che vedrai di seguito sono solo spunti per una vacanza di una settimana/10 giorni, possono darti un’idea su come comporre il tuo personale capsule wardrobe per il bagaglio a mano.

capsule wardrobe per ferie estive

Come organizzare il bagaglio a mano per le ferie al mare

Quando si passano le ferie al mare, di solito si sta per la maggior parte della giornata in costume e copricostume, gli abiti più che altro sono destinati alla sera. Per un periodo di 15 giorni sono consigliati:

  • 5 sopra misti tra magliette, canotte, top, camicette
  • un cardigan e/o una felpa nel caso facesse fresco (mamma docet)
  • 4 sotto misti fra jeans, gonne e short (se li usi)
  • 2 vestiti magari uno per la sera e un altro più casual per fare un giro in paese
  • 3 scarpe un paio più elegante, gli altri due per il giorno e la spiaggia
  • 2 borse una più grande per il giorno e una più piccola per la sera
  • 3 costumi
  • accessori opzionali: 1 cappello, fasce colorate per capelli, pareo, cinture se sono previste negli outfit

Questa lista, dicevo, è solo un’indicazione, quello che non deve contravvenire le regole è che ogni pezzo sopra deve abbinarsi a quello sotto. In questo modo avrai un notevole numero di combinazioni e, malgrado i capi siano limitati, ogni giorno potrai indossare qualcosa di diverso.

viaggiare con il solo bagaglio a mano

Cosa mettere nel bagaglio a mano per andare a visitare città e musei

Se preferisci trascorrere le ferie in giro per città e musei, la prima cosa da fare è scegliere le scarpe giuste per lunghe passeggiate. Devono essere comode ma facilmente abbinabili e carine, faranno parte del tuo outfit.

Quando si sceglie questo tipo di vacanza, bisogna prendere in considerazione che molti posti non permettono un certo tipo di abbigliamento, le chiese ad esempio considerano inopportuno un outfit che lascia troppo scoperte braccia, spalle e gambe. Il tuo wardrobe capsule dipenderà quindi dai luoghi che intendi visitare.

In linea di massima puoi seguire la lista per le ferie al mare, quindi:

  • 5 top misti tra magliette, canotte, top, camicette
  • un cardigan e/o una felpa. Trovo però molto comodo un maxi foulard per coprirsi le spalle sia quando si entra in chiese o posti in cui bisogna mantenere un dress code particolare, sia per la sera.
  • 4 sotto misti fra jeans, gonne e short (se li usi)
  • 2 vestiti
  • 2 scarpe: un paio per camminare, l’altro paio per la sera

Piuttosto che portare una borsa grande e un più piccola per la sera, per il giorno sarebbe forse più comodo uno zainetto, così da avere le mani libere e non avere peso su una sola spalla.

Un accessori che potresti prendere in considerazione è un cappello per ripararti dal sole.

Bagaglio a mano per chi va in montagna

Se preferisci andare in montagna sai già che è molto probabile che sia più fresco e la sera la temperatura si abbassi molto. Se sei un’escursionista già pratica, saprai già cosa inserire nel tuo zaino, se invece andrai in qualche bel paesino di montagna per fare qualche passeggiata e rilassarti, allora prendi la lista precedente, quella per le ferie in città d’arte, e adattala alle temperature più fresche. Un maglioncino in più e una canotta in meno, oppure opta per delle comodissime magliette in cotone a maniche lunghe che stanno bene sia con i pantaloni che con le gonne.

Forse i sandali aperti, le ciabattine e gli infradito non saranno adatte, un bel paio di sneakers invece le metti con tutto, anche con abiti e gonne. Comunque calcola sempre la quantità elencata: 5 sopra, 4 sotto tutti abbinabili tra loro e, se li usi, un paio di vestiti.

Prodotti beauty, kit risparmia spazio

Riguardo i prodotti per la cura personale evita di portare confezioni intere, sono un peso non necessario e non avrai bisogno di un intero flacone di prodotto per un periodo di ferie di 7/10 giorni. Esistono dei set da viaggio comodissimi, che prendono poco spazio in valigia e che sono perfetti anche per i viaggi in aereo. Li puoi trovare un po’ ovunque, anche da Tigotà e nei supermercati. Alcune aziende cosmetiche hanno dei travel kit pronti, ma puoi inserire i tuoi prodotti preferiti in contenitori come questi qui sotto, sono studiati apposta per i viaggi.

Bene, ora che con il metodo capsule wardrobe il tuo bagaglio a mano è leggero e pronto in un attimo, buone vacanze!

Last Updated on 2 mesi by Stefania Gatta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.