Che cosa è la cellulite e come si elimina

gambe senza cellulite

Che cosa è la cellulite e come eliminarla possibilmente per sempre?

Non tutta la cellulite è uguale e, soprattutto, non sempre quello che crediamo sia cellulite lo è.

In questo periodo Google impazzisce per le infinite ricerche su come eliminare la cellulite e, visto che l’estate ormai è alle portespesso accompagnate da subito. Anche in TV e sui giornali troviamo tantissimi – fin troppi – articoli che parlano di come affrontare la prova costume ma non è in primavera inoltrata che dobbiamo darci da fare, se si vuole eliminare la cellulite il lavoro va fatto tutto l’anno.

A summer body is made in whinter! 😉

Se sei arrivata qui anche tu facendo una ricerca di questo tipo, benvenuta tra noi portatrici di cuscinetti o bucce d’arancia o materassi… fa tu! Sentiti a casa che qui di modelle di Victoria’s Secret non ce ne sono e mettiti comoda che il discorso si fa lungo, ma non sono tutte brutte notizie.

che cosa è la cellulite

 

La buccia d’arancia non sempre è cellulite

Prima di passare all’attacco, è bene capire che cos’è la cellulite.

Noi ci vediamo sempre peggio di quello che siamo e molto spesso scambiamo per cellulite una ritenzione idrica o un accumulo di grasso. In questo caso basta perdere peso e prendere qualche accorgimento per contrastare la ritenzione idrica e il gioco è fatto! Non ti dirò niente su come dimagrire se non il solito non mangiare schifezze e non mangiare più di quello che è necessario. Per perdere peso è meglio rivolgersi ad un nutrizionista che potrà dare le giuste indicazioni. Della ritenzione invece ne parleremo in un altro post.

Aspetta, sul peso una cosa però la voglio dire: soprattutto se non hai molto peso da perdere, prima di fare diete che sappiamo essere difficili da seguire, mettono tristezza e senso di privazione, prova a fare un po’ di movimento. Magari è sufficiente questo per tornare in forma ma se già lo stai facendo e vedi che il tuo corpo è entrato in una sorta di stallo, prova a cambiare programma o il tipo di allenamento. Se ad esempio stai seguendo corsi di yoga, pilates o stretching, prova a integrare un allenamento cardio. Una camminata veloce per almeno mezz’ora va già benissimo, no alla corsa e no ad allenamenti con troppi salti perchè la cellulite potrebbe anche peggiorare. La corsa e quel tipo di fitness “saltellante” hanno diverse controindicazioni ma quello che ora ci interessa sapere adesso è che i ripetuti impatti con il terreno procurano delle micro lacerazioni alle membrane delle cellule adipose e con il tempo la situazione può peggiorare notevolmente.

 

eliminare la cellulite con lo sport

Gli stadi della cellulite

La cellulite ha vari stadi, dalla edematosa o primo stadio, a quella al quarto stadio presente soprattutto in età avanzata oppure se c’è stato un calo di peso notevole. In quest’ultimo caso, la cellulite al quarto stadio, ci sono trattamenti che aiutano ad avere un aspetto migliore ma purtroppo non è guaribile. Sì, ho detto guaribile perchè la cellulite è una vera e propria malattia, è un’infiammazione dei tessuti sottocutanei.

Sotto a quei buchetti si nasconde un’intossicazione, cioè le cellule non riuscendo a liberarsi da scorie e tossine, aumentano di volume e vanno a schiacciare il microcircolo sanguigno e linfatico e questo porta alla formazione della cellulite.
Di conseguenza, la cellulite non è un aumento del numero delle cellule adipose, ma bensì del loro volume.

stadi della cellulite

Quali sono le cause della cellulite?

Un po’ ovunque puoi sentire o leggere le solite cose: la causa della cellulite sono uno scarso movimento e un’alimentazione non corretta. Ma non è tutto qui, magari lo fosse!

Ho cominciato a 5 anni con la ginnastica ritmica e, prima con la danza e poi con il pilates, del movimento ne ho fatto una professione. Di conseguenza la sedentarietà non è il mio problema, sono praticamente vegetariana (poca carne e solo di pollo ma tanto pesce), non mangio schifezze e non vado spesso al ristorante dove tutto è più condito del (mio) normale ma la cellulite c’è, come mai? Evidentemente le cause sono altre.

Le cause infatti possono essere: alterazioni del microcircolo, squilibri ormonali, genetica, malattie epatiche, diabete, stress, fumo, alterazione metabolica… e ce ne sono ancora! Come vedi non è semplicissimo capire qual’è la causa della cellulite quindi prima di fare qualsiasi trattamento spesso costosissimo, è senz’altro meglio rivolgersi ad un medico per verificare dove nasce il problema. Esistono test ed esami che possono per lo meno dare un’idea più precisa e di conseguenza potrai agire in maniera mirata.

 

che cosa è la cellulite e come si elimina

Cosa si può fare per eliminare la cellulite?

Una volta che si è capita la causa si può decidere qual’è la cura più adatta e, in base alla gravità del problema, puoi deciderla insieme al tuo medico oppure rivolgerti ad una buona estetista che saprà sicuramente cosa fare e quali trattamenti proporti.

I prodotti anti cellulite funzionano?

Quello che mi sento di sconsigliarti sono quelle creme anti cellulite che trovi pubblicizzate ovunque che promettono miracoli in 15 giorni. Non farti incantare da paroloni e tecnologie strane, le creme per legge non possono arrivare in profondità (se no sarebbero farmaci) e agiscono sull’epidermide quindi probabilmente potrai vedere un’aspetto della pelle migliore ma ciò non significa che stai eliminando la cellulite.

La cosa che va a favore delle creme è che ti costringono a fare una minimo di massaggio che fa molto bene alle gambe e alla circolazione sanguigna ma questo lo puoi fare anche con un semplice idratante. Se proprio vuoi utilizzarne una, scegli una crema o un olio che richiedano qualche minuto di massaggio per essere assorbiti e non un gel che solitamente è di assorbimento molto rapido.

Discorso diverso per i fanghi.

I fanghi termali sono utilizzati da secoli per molti problemi legati alla pelle come acne e pelle impura. Già da soli i fanghi termali sono molto utili per gli inestetismi su gambe, glutei e pancia, ma se agli ingredienti si aggiungono degli attivi, solitamente alghe o oli essenziali come la centella asiatica e il mirtillo nero per dirne un paio, diventano ancora più efficaci perchè hanno un potere antiedematoso e anti infiammatorio.

Il contro è che richiedono almeno 30/40 minuti di tempo per la posa e sono da sciacquare sotto la doccia quindi si sporca un po’ in casa ma ne vale la pena visto i benefici che ne possiamo trarre.

Dove acquistare i fanghi

Li puoi trovare un po’ ovunque, dai supermercati alle erboristerie, e l’efficacia dipende molto dagli attivi che contengono. Posso però consigliarti il sito www.bodyartcosmetics.it che trovo ottimo perchè ha eccellenti fanghi del Mar Morto pronti all’uso ad un ottimo prezzo. Se non trovi i sali del Mar Morto sfusi per gli scrub, qui puoi trovarne di ottima qualità

Rimedi casalinghi per contrastare la cellulite

E’ possibile curare la cellulite a casa, esistono parecchi rimedi utilissimi a costo quasi zero che posso essere utilizzati da soli oppure come integrazione a massaggi che puoi fare in un centro estetico. Gli ingredienti sono di facilissima reperibilità e hanno un costo piuttosto basso ed è possibile acquistarli quando facciamo la spesa o in qualsiasi erboristeria.

Per cominciare ti consiglio il dry brush che già da solo è straordinario e ha moltissimi benefici non solo sulla cellulite, e una volta a settimana puoi fare uno scrub. E’ esfoliante e rimuove le cellule morte come il dry brush ma in più si possono aggiungere degli attivi utili per il rassodamento e il drenaggio. Gli attivi si possono aggiungere anche ai fanghi. Ci sono quelli già pronti ma spesso hanno dei prezzi esagerati e l’efficacia non è detto che giustifichi un costo così alto. Ormai preferisco farli da sola, esistono moltissime ricette tutte molto semplici da preparare che danno ottimi risultati e nessuna di quelle che ho provato mi ha mai dato problemi di nessun genere.

Al momento sto provando altre ricette di cui ti parlerò più avanti, adesso cominciamo a combattere la cellulite così:

spazzole-per-dry-brush
                      Step #1: dry brush

 

scrub caffè e sale del mar morto
                     Step #2: scrub

 

fanghi al caffè e cioccolato
                    Step #3: fanghi

 

You may also like

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: