Chelsea boots antipioggia Scholl

stivaletti antipioggia

In questo periodo dell’anno non si sa mai come vestirsi, in questo momento c’è il sole ma fino a poco fa pioveva a dirotto. Bellissimo se sei in cerca di arcobaleni, un po’ meno bello se ti sei vestita per affrontare la pioggia e ora ti ritrovi con pantaloni infilati negli stivali di gomma e gli occhiali da sole. Fa un po’ look da pescatore, non credi? Se hai delle commissioni da svolgere e passare per qualche ufficio, non si può certo dire che sia il look più adatto!

Gli stivali in gomma hanno il pro di garantire che i piedi rimangano asciutti anche con la pioggia più insistente. Per contro hanno un look poco carino, appesantiscono la linea delle gambe e sono difficilmente abbinabile ad un outfit da tutti i giorni. Sicuramente non sono adatti ad incontri importanti e colloqui di lavoro, e anche nel caso lavorassi in ufficio o in un negozio dovresti sempre portarti dietro il cambio scarpe.

Spesso tra i contro c’è anche la scomodità, sono in genere molto rigidi e, appunto per il materiale col quale sono fatti, non garantiscono di mantenere i piedi al caldo a meno che non si indossino calzettoni pesanti. Quindi come si fa?

chelesa boots

Chelsea boots antipioggia Scholl, piedi asciutti ma con eleganza

Ti ho già parlato spesso delle calzature Scholl e della tecnologia che utilizza per le sue ottime calzature, oggi ti presento una chicca: i chelsea boots antipioggia Taty.

Le Taty, questo è il loro nome, sono stivaletti in pvc bellissimi da vedere e da indossare perché permettono di proteggere i piedi dall’umidità e dalla pioggia senza stravolgere l’outfit.

Molto versatili e dal design moderno, sono un’ottima scelta anche sul posto di lavoro, se non si ha voglia di portarsi dietro il cambio delle scarpe, e perfetti anche per appuntamenti e commissioni quotidiani.

Chelsea boots antipioggia Scholl

A differenza dei soliti stivaletti in gomma, con i Taty il look non perde di stile. Perfetti con outfit eleganti, sportivi e casual, li puoi trovare sia in colore nero un po’ rock, che nel più classico testa di moro.

All’esterno sono in morbido pvc con elastici laterali per calzarli più facilmente, all’interno, che è foderato in tessuto per mantenere i piedi caldi senza il bisogno di indossare calzettoni eccessivamente spessi, c’è il plantare in memory cushion presente in moltissime calzature Scholl.

Il plantare in memory cushion conferisce stabilità e riduce i picchi di pressione della pianta del piede, questo permette di poterli indossare confortevolmente anche tutta la giornata.

Chelsea boots antipioggia

L’altezza alla caviglia permette di proteggersi da schizzi e pozzanghere ma non impedisce il giusto movimento della camminata, di solito questo genere di calzature sono molto rigide proprio nella zona caviglie dando molto fastidio ad ogni passo.

Quando indossare gli stivaletti in  gomma

A parte quando piove, le occasioni in cui si possono indossare questi stivaletti sono diverse.

Dove vivo, ad esempio, c’è sia il mare che la collina e spesso nei fine settimana o si fa un giro in spiaggia con classica passeggiata sul molo, oppure si va in collina magari a pranzo in uno dei moltissimi agriturismi. In questi due casi le scarpe non adatte si rovinano parecchio e quelle adatte sono spesso bruttine…le Taty sono la soluzione ideale!

Nelle giornate dubbie, quando non si sa se pioverà o meno, si possono indossare come normalissimi chelsea boots, alla vista sembreranno stivaletti in vernice, la differenza quasi non si nota.

Ma anche se porti al parco il cane sono perfette, come dice una mia amica: “E se Brad Pitt si fosse perso e mi chiedesse informazioni? Non posso presentarmi come una lavandaia!”

Brad Pitt a parte, meglio essere carine anche sotto la pioggia o a spasso con il cane…non si sa mai! 😉

stivaletti antipioggia scholl
Summary
Review Date
Reviewed Item
Chelsea boots antipioggia Scholl
Author Rating
51star1star1star1star1star

You may also like

46 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: