Come curare la pelle del viso in inverno

Come curare la pelle del viso in inverno

D’inverno è di rigore prendersi maggiormente cura della pelle del viso, il periodo più freddo dell’anno mette a dura prova la nostra epidermide.

Con l’arrivo dell’inverno la pelle del nostro corpo, soprattutto quella del viso, viene sottoposta ad uno stress intenso da parte degli agenti atmosferici come vento, neve e pioggia.

Come curare la pelle del viso in inverno

Le basse temperature non sono un toccasana per la cute, il freddo infatti secca la pelle del viso perché svolge un’azione diretta sui vasi sanguigni restringendoli, con conseguenze che portano ad una diminuzione dell’elasticità.

L’elasticità delle pelle del viso viene compromessa anche dall’addensarsi dei grassi presenti sotto la cute. Il grasso sottocutaneo protegge in maniera naturale la pelle ma con il freddo reagisce come tutte le sostanze grasse: si solidifica. Questa reazione naturale rende più difficili i movimenti del viso, l’avrai notato soprattutto in montagna, dopo un po’ che si sta all’aperto il viso sembra irrigidirsi.

In questi casi é sufficiente un sorriso o una smorfia per provocare screpolature. La pelle screpolata a causa dell’eccessiva secchezza dovuta al freddo, si presenta ruvida, spenta e spesso con piccole lesioni. Se non viene trattata con dei prodotti specifici per la pelle del viso, queste piccole lesioni possono anche peggiorare arrivando a diventare dolorose.

Il vento provoca un’azione disidratante

Il vento inoltre, sferzando la pelle, svolge una chiara azione disidratante.

A completare il quadro, e a compromettere il benessere della pelle, ci sono anche i frequenti sbalzi di temperatura che la pelle è costretta a subire alternando la presenza in ambienti caldi e freddi.

Il cambio repentino di temperatura provoca effetti antiestetici come il rossore su guance, naso e zigomi, ma può anche essere fonte di fastidiose irritazioni, screpolature e pruriti.

Non risultano meno evidenti i disagi che deve sopportare la pelle a causa dello smog, che si deposita sulla cute creando occlusioni ai pori ed impedendo alla pelle di respirare a dovere.

Se ai fattori ambientali si aggiunge il lento ed inevitabile invecchiamento della pelle, dovuto al passare del tempo, diventa essenziale prendersi cura quotidianamente della nostra pelle dedicandole le attenzioni che merita, e proteggendola con prodotti adeguati.

Proteggere la pelle del viso è essenziale, quali rimedi adottare

Per il benessere del fisico, e soprattutto della pelle del viso, è bene adottare tutto l’anno rimedi specifici considerando essenziali un buon sonno notturno e otto ore di riposo. Una dieta sana ed equilibrata con consumo di cinque porzioni quotidiane di frutta e verdura.

flowers-week-creme donna

Non possono mancare attenzioni quali l’obbligo di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e l’utilizzo di creme e prodotti specifici la sera e la mattina dopo aver pulito adeguatamente la pelle.

D’inverno l’uso di prodotti cosmetici protettivi deve essere incentivato, magari scegliendo di utilizzare rimedi che ci arrivano direttamente dalla natura come ad esempio le creme emozionali della linea Flower’s Week, realizzate mixando fiori di Bach e Acqua termale di Viterbo, per dettagli vedi sito www.flowersweek.it.

crema_viso flower's week

Raddoppiamo gli accorgimenti durante l’inverno

Durante il periodo invernale è importante prestare ancora più attenzioni alla pelle a partire da quella del viso, che è la più esposta agli agenti atmosferici.

E’ corretto stendere sul viso, prima di uscire, una crema protettiva che crei una sorta di barriera a difesa dei vari strati dell’epidermide. Una protezione specifica va estesa anche alle labbra. E’ molto consigliato utilizzare burri labbra idratanti, nutrienti e ammorbidenti in modo da ridurre il rischio di dolorose screpolature.

Nel detergere la pelle, soprattutto quella del viso, è bene non utilizzare prodotti aggressivi, meglio scegliere quelli a base di latte o in crema. Non dimenticare mai l’uso del tonico per completare la pulizia e rafforzare i vasi capillari.

Truccare il viso può essere utile per difendere la pelle dalle aggressioni esterne.

Prodotti quali il fondotinta e il rossetto garantiscono un interessante effetto barriera, e forniscono un aiuto soprattutto se contengono ingredienti protettivi ricchi di vitamine, ceramidi e soluzioni idratanti.

Last Updated on

17 pensieri su “Come curare la pelle del viso in inverno”

  1. odio il vento che mi fa stare malissimo e mi rovina completamente la pelle grazie dei tuoi consigli ci proverò visto che da me la bora, che soffia fortissima in questi giorni, non risparmia nessuno

  2. la pelle del viso v sempre curata, in inverno ancor di più. Occorre scegliere naturalmente i prodotti giusti, cosa che tu hai fatto

  3. io ho la pelle del viso grassa ed è l’unico vantaggio in inverno, perchè mi protegge da screpolature e altre insidie. E’ dura però con lo smog perchè tende a diventare opaca e impura.

  4. Sono assolutamente d’accordo con te, in inverno bisogna triplicare le le attenzioni per garantire la migliore cura alla nostra pelle. È importante anche scegliere prodotti specifici e adatti al nostro tipo di pelle oltre che all’effetto desiderato. E poi con questo freddo una coccola in più scalda anche il cuore no? :*

  5. seguirò come sempre i tuoi preziosi e utili consigli……. io poi ho la pelle tendente al secco quindi con il freddo devo curarla parecchio

  6. Anch’io ho la pelle molto secca ed in inverno diventa ancora più sensibile per le basse temperature. Seguirò i tuoi preziosi consigli ^^

  7. Anche la mia pelle risente del freddo e del vento ed in alcune zone si screpola, sono sempre alla ricerca dei prodotti giusti che sappiano proteggerla.

  8. Articolo davvero molto interessante, tengo molto alla mia pelle del viso e ogni giorno devo curarla, in inverno particolarmente!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!