Dry brushing: come eliminare la cellulite con una spazzola

dry brushing corpo

Eliminare la cellulite non si può, dicono, e forse è vero ma c’è un metodo molto antico che migliora moltissimo l’aspetto a buccia d’arancia di cosce e glutei: il dry brushing. Da un po’ di tempo si è ricominciato a sentir parlare di questo metodo semplice e molto economico, ottimo sia per contrastare la cellulite che per riattivare il microcircolo ed eliminare tossine, liquidi cellule morte.

Di solito ci accorgiamo degli inestetismi quando sta per arrivare la bella stagione. Nel caso non facessi caso alla buccia d’arancia, ci penserà la pubblicità di prodotti miracolosi che “eliminano” la cellulite a ricordarti che forse è giunto il momento di correre ai ripari. Purtroppo questi prodotti, di solito creme, beveroni, tisane e pastiglie che promettono un fisico pazzesco in poco tempo, non possono mantenere le promesse. Le creme cosmetiche non possono per legge andare oltre lo strato epidermico, la cellulite si trova ad un livello ben più profondo, e diuretici possono aiutarci a bere di più, ma la cellulite lì è e lì rimane se non facciamo qualcosa di più significativo durante l’intero anno. Piccoli gesti ma duraturi hanno più successo nella lotta alla cellulite rispetto a rimedi shock dell’ultimo minuto.

Cosa è più efficace contro la cellulite?

Una delle cose più efficaci per contrastare la cellulite è sicuramente il movimento, la sedentarietà non fa bene alla circolazione e una delle conseguenze è proprio la buccia d’arancia dovuta alla ritenzione idrica. Per movimento non si intende ore e ore a faticare in palestra, anche la camminata veloce è ottima a questo scopo, non si sforzano le articolazioni, inoltre è salutare anche per la mente e l’umore. Puoi anche allenarti da sola, ci sono tanti metodi di allenamento a casa e schede fitness in pdf da scaricare gratuitamente.

Soprattutto se sei stressata, stanca o se è tanto tempo che non ti alleni, scegli attività relativamente leggere ma molto efficaci come il pilates o lo yoga che migliorano anche la postura e l’elasticità muscolare.

Preferisci le scale agli ascensori, cammina per andare al lavoro oppure parcheggia più lontano, usa scarpe comode e cerca di non indossare indumenti troppo stretti, soprattutto jeans skinny che, avendo un tessuto abbastanza rigido, potrebbero bloccare i movimenti e la circolazione.

Sai già, perchè lo dicono anche i medici, che bere è molto importante non solo per eliminare la cellulite. L’idratazione è importante in qualsiasi stagione, ma se non riesci a bere acqua, scegli delle tisane o prova l’acqua aromatizzata che puoi farti da sola seguendo queste ricette.

Come eliminare la cellulite a costo zero

eliminare la cellulite con la spazzola

Ogni anno dichiariamo guerra alla cellulite a suon di creme, trattamenti, fanghi spesso molto costosi e quant’altro. Quest’anno facciamolo diversamente, facciamolo senza spendere soldi in prodotti che promettono promettono ma poi… deludono! Qui puoi trovare una ricetta per un fango fai da te efficace e dal costo irrisorio.

Sappiamo che una crema non fa sparire la cellulite, lo sappiamo mooolto bene! Tuttavia ogni anno cadiamo vittime della pubblicità e del prodotto miracoloso con ingredienti di nuovissima generazione dai nomi impronunciabili. Alcuni promettono che senza fare nulla, se non spalmandosi una crema prima di andare a letto, avrai un corpo perfetto in un paio di mesi che le modelle di Victoria’s Secret possono solo accompagnare. Siamo consapevoli che sono tutte balle ma siamo sognatrici, che ci possiamo fare?

Bene! Quest’anno, dicevo, combattiamo la cellulite a costo zero o quasi e partiamo con uno dei metodi più antichi: il dry brushing o spazzolatura a secco.

Cos’è il dry brushing

Prima di tutto pensiamo ad eliminare tossine e cellule morte. Per fare questo il dry brushing, cioè spazzolare le pelle a secco, è perfetto.

Il dry brushing ha origine antichissime, addirittura Cleopatra utilizzava questa tecnica, ma è tornata in auge qualche anno fa perchè pare che ne abbiano parlato qualche star e qualche influencer, facendola passare però come la novità del momento.

Il dry brushing, oltre ad essere utilizzato nell’antico Egitto, è una tecnica tradizionale ayurvedica di esfoliazione (Gharshana) ed è stato utilizzato anche a scopo medico dal naturopata finlandese Paavo Airola.

Il dry brushing non è quindi una novità, ma è stato dimenticato per lungo tempo. Nel corso degli anni le aziende estetiche hanno proposto innumerevoli trattamenti anticellulite, probabilmente il dry brushing è tornato in auge perchè è una delle poche cose che effettivamente possono dare riscontri visibili. Oltre al fatto che è una pratica sana, non ha effetti collaterali, la spazzola costa pochissimo e dura tantissimo e, se fatta al mattino appena sveglie, dà una carica incredibile.

Quali sono i benefici del dry brushing?

La lista sarebbe lunghissima, è un trattamento che fa bene praticamente a tutto ma i principali benefici di cui ci interessa parlare ora sono:

  • Eliminazione delle tossine e delle cellule morte: è un ottimo esfoliante, migliora l’aspetto della pelle e lo potrai notare già dopo pochi giorni.
  • Stimolazione del sistema linfatico: spazzolando il corpo, stimoliamo il sistema linfatico che rilascia le tossine favorendo così la naturale disintossicazione dell’organismo.
  • Favorire la micro circolazione sanguigna: stimolare la micro circolazione favorisce l’eliminazione delle scorie metaboliche.
  • Riduzione della cellulite: se fatto quotidianamente migliora moltissimo l’aspetto a buccia d’arancia e ne contrasta la formazione.
  • Riduzione della tensione muscolare: sentirai i benefici a livello muscolare soprattutto se ti stai allenando.
  • Preparazione alla depilazione: il dry brushing è infatti ottimo per evitare i peli incarniti.
  • Tonificazione della muscolatura
  • Rassodamento della pelle

Il dry brushing può essere fatto anche giornalmente in qualsiasi momento tu preferisca. L’orario non è molto importante ma se lo fai alla mattina prima di prepararti per uscire, sentirai immediatamente una carica che nessun integratore ti può dare.

Se durante la giornata senti un po’ di stanchezza, prova a spazzolarti il corpo con la spazzola a secco e sentirai tornare l’energia.

L’unica controindicazione pare sia prima di andare a dormire perchè potrebbe funzionare come eccitante. Dico pare perchè credo sia soggettivo, a me è capitato di farlo ma non ho riscontrato problemi di insonnia.

Che tipo di spazzola usare?

dry brushing corpo

In commercio ne puoi trovare di molte forme, sta a te scegliere quella che ti è più comoda. L’importante è che sia in setole naturali, ne troppo rigide ne troppo morbide e tagliate bene. La maggior parte sono in legno e le puoi trovare di varie forme: da quelle ergonomiche a quelle tonde, alcune hanno anche un lungo manico che è utile per spazzolare la schiena ma le trovo molto scomode per il resto del corpo.

Non esiste una forma migliore dell’altra. Personalmente trovo siano più comode quelle con la fascetta in tessuto oppure quelle tonde con il pomello sul dorso perchè evitano di far sfuggire di mano la spazzola.

Come si usa la spazzola a secco sul corpo?

La spazzola può essere utilizzata in tutto il corpo, viso compreso ma in questo caso è consigliabile utilizzare una spazzolina più piccola adatta a questo scopo.

Si comincia dal basso: piedi, sia dorso che pianta, per poi salire verso il ginocchio, le cosce e l’inguine. I movimenti possono essere sia circolari che lineari ma la direzione deve sempre essere verso l’alto perchè favorisce la circolazione e il sistema linfatico. Ovviamente si spazzola sia la parte anteriore che posteriore del corpo.

come-usare-la-spazzola-a-secco-nelle-gambe

come usare la spazzola a secco sulle gambe

come-usare-la-spazzola-a-secco

come usare la spazzola a secco sul corpo

Come vedi nelle foto, i punti di scarico linfatico come ginocchia, inguine, zona ascellare ma anche il tendine d’Achille (che purtroppo non è presente nella foto) necessitano sempre di un movimento circolare.

La spazzola deve essere sempre asciutta, qualcuno prima la spruzza con oli o prodotti simili non cremosi ma non è affatto necessario. Meglio nutrire o idratare la pelle dopo la spazzolatura, puoi utilizzare i prodotti che preferisci sia in crema che in lozione o olio, se usi l’olio ricorda di inumidire la pelle prima di applicarlo.

La spazzola va lavata almeno una volta a settimana con un detergente delicato e lasciata asciugare naturalmente, preferibilmente lontano da fonti di calore.

Effetti del dry brushing sulla cellulite

Potrei continuare a parlare di dry brush, di quanto mi piaccia e mi faccia sentire bene ma se vuoi vedere gli effetti sulla cellulite ti basta fare una ricerca su google, questa è una delle tante foto del prima e dopo il dry brushing

risultati dry brushing

Che ne dici?

Se questa ragazza facesse anche attività fisica avrebbe una tonicità muscolare che, almeno al momento di questo scatto, purtroppo non ha. Ma limitiamoci ad osservare gli evidentissimi effetti sulla cellulite nel riquadro. Quale crema anti cellulite può dare questi risultati?

Dove acquistare e quanto costa la spazzola per dry brush?

dry brushing cellulite

Queste spazzole le puoi trovare nei negozi di prodotti naturali, nelle erboristerie, in qualche parafarmacia e anche on line su vari siti, Amazon in primis che spesso ha anche ottime offerte. Il prezzo può variare in base al brand e alla qualità ma con meno di 10 euro puoi già acquistare una buona spazzola per il corpo.

Ci sono controindicazioni?

I movimenti della spazzolatura a secco devono essere leggeri, se hai la pelle molto delicata puoi farla a giorni alterni e scegliere setole più morbide come quelle in cocco che hanno una durezza media. Evita invece le setole in tampico perchè sono un po’ troppo rigide.

Non è una pratica consigliabile se hai herpes, ferite, psoriasi, eczema.

Non preoccuparti se le prime volte vedrai nuvole di pelle svolazzare come fosse polvere, per quanti scrub tu possa fare, non esfolierai mai la pelle a fondo come con una spazzola per il dry brushing.

E la differenza sulla qualità della pelle e sulla cellulite tra prima del dry brushing e dopo averlo fatto per un po’ di tempo si noterà moltissimo, vedrai!

You Might Also Like

37 Comments

  1. Barbara Alesiani

    Post davvero utile, ricco di spunti e utili suggerimenti, grazie!

    1. Stefy

      figurati! 🙂 grazie

  2. Lucilla River

    Un vero must in questo periodo, soprattutto in vista della prova costume (anche se io vado in montagna ahahah) . Ormai sono tentata anche io di comprarla, mi ispira un sacco! 😀

    1. Stefy

      beh intanto pensa alla salute delle gambe, a metterle in mostra ci pensiamo dopo 😀

  3. anna correale

    grazie per gli ottimi consigli, sono proprio curiosa di metterli in atto, proprio i consigli che cercavo in vista della prova costume

    1. Stefy

      prova qualche giorno e poi mi saprai dire 🙂

  4. Marina

    Da come parli di questo prodotto deve essere ottimo la cellulite e la cosa più brutta che uno si possa trovare meglio stare attente

  5. Eleonora Musumeci

    Ottimi suggerimenti! Io ho già una spazzola del genere, ma ti confesso di non averla ancora usata… Sicuramente mi tornerà utile la tua guida!

    1. Stefy

      perfetto! poi dimmi come ti trovi

  6. Margot Petit

    Grazie per questi preziosi consigli, sono perfetti per me che sto a dieta per perdere peso, ma la cellulite è dura da eliminare ..non conoscevo i benefici del dry brush ^^

    1. Stefy

      purtroppo non è un trattamento molto pubblicizzato, peccato perchè è davvero efficace

  7. Cecilia murolo

    Grazie dei tuoi preziosi consigli li seguiro alla lettera.

  8. Tessy

    voglio proprio provare questo metodo. spero che funzioni

    1. Stefy

      la costanza funziona, di buono c’è che ci metti 5 minuti al giorno

  9. Irene Argiropoulos

    Ottimi consigli, la cellulite è l’incubo della maggior parte delle donne , difficilissima da debellare, mi procurerò una spazzola per il dry brush.

    1. Stefy

      sì e poi bisognerebbe capirne la causa. per me che ho la cellulite “grazie” ad una cattiva circolazione sanguigna, la spazzola mi ha fatto solo bene. sento una leggerezza alle gambe che nessun prodotto o massaggio mi ha fatto provare prima d’ora

  10. maria boiano

    grazie per i preziosi consigli, la cellulite è sempre la preoccupazione maggiore, soprattutto con l’arrivo dell’estate, voglio proprio acquistare la spazzola

    1. Antonella

      Ciao ma per quanti minuti per ogni zona bisogna spazzolare? Grazie

      1. Stefania Gatta

        Ciao Antonella, bastano un paio di minuti per zona

  11. margherita

    un articolo molto interessante ,utilissima questa spazzola per eliminare la fastidiosa e antiestetica cellulite ,farò subito il mio acquisto

    1. Stefy

      sì e poi fa bene per molte altre cose che non era il caso elencarle tutte in questo post se no diventava lunghissimo

  12. Enza Nardone

    anche io ho sentito parlare molto bene di queste spazzole poi costano veramente pochissimo devo acquistarla anche io

    1. Stefy

      la mia credo di averla pagata 6,50 euro. pochissimo davvero

  13. Mirella Ziliani

    una tecnica così antica eppure non la conoscevo..sicuramente farò un giro su amazon per farmi un’idea di prezzi e modelli

    1. Stefy

      sì se proprio non la trovi nelle erboristerie e nei negozi di prodotti naturali, c’è sempre amazon a disposizione 😀

  14. Daniela M

    Ottimi consigli, la cellulite ce l’abbiamo più o meno tutte e le creme, hai ragione, non aiutano tanto.

  15. Mara

    Ciao, bel blog… trovo che sia un prodotto molto interessante, e davvero di grande utilità per noi donne

  16. Elena G

    Io vivo in Sardegna, quindi spero di andare al mare già da maggio! La prova costume quindi è davvero dietro l’angolo e il tempo stringe! Devo dire che i tuoi consigli mi incuriosiscono molto, proverò a sperimentarli già da subito

  17. Polvere diSogni

    interessante e consigli utilissimi in questo periodo che stiamo già pensando alla prova costume! Un post molto utile per me, grazie!

  18. mary pacileo

    un articolo super interessante il tuo, siamo sempre alla ricerca di un prodotto che funzioni, a volte scegliendo anche quello più costoso ed invece basta poco, grazie

  19. Marianna Noto

    Davvero utile il tuo articolo. In vista della prova costume questo sistema mi sembra ottimo e economico. Sinceramente non lo sapevo ma comprerò sicuramente la mia spazzola dry brush, grazie per le dritte.

  20. melsat

    consigli davvero utilissimi , un sistema davvero ottimo…voglio provare la spazzola sembra proprio il prodotto giusto per me

  21. marina farris

    Ottimi consigli ,non conoscevo questo sistema , lo metterò in pratica e spero tanto di riuscire a farlo con costanza, perche (ahimè ) sono pigra e incostante … però devo riuscirci 😊

  22. michy px

    Credo anche io che le creme possono aiutare ma non fanno miracoli! Devo tenere a mente i tuoi preziosi consigli, domani acquisterò tutto l’occorrente e proverò questo metodo

  23. Greta

    Io non ho la cellulite ma ho trovato davvero interessante questo tuo articolo in quanto non conoscevo questo metodo per contrastarla….. lo dirò a delle mie amiche!

    1. Stefy

      qui l’ho presentato per contrastare la cellulite ma serve a mille altre cose

  24. Lauretta Bucci

    Un post davvero molto interessante, convivo da sempre con la cellulite ed ogni possibile modo per combatterla per me è un tentativo da fare.

Leave a Reply