Come essere felici ogni giorno

rendi migliore la tua vita dr patricia macnar dr ilona boniwell

Come essere felici ogni giorno della tua vita malgrado i problemi, le delusioni, la gente che ti gira intorno? Difficile se non addirittura impossibile, penserai. Non posso darti tutti i torti, essere felici o per lo meno sereni, sembra uno di quei sogni che non si avverano mai. Ogni giorno c’è qualcosa o qualcuno che mina la stabilità emotiva. Il nostro equilibrio, che già barcolla di suo, è costantemente bombardato da fatti e notizie che pare abbiano come unico scopo quello di renderci tristi, ansiosi e pieni di rabbia.

Essere felici al giorno d’oggi è difficile, ma ti sei mai chiesto perchè?

primavera frasi famose

La strada verso la felicità

Non esiste una strada verso la felicità. La felicità è la strada. Dice Confucio.

Purtroppo abbiamo una visione errata della felicità, ci hanno insegnato che essere felici è un traguardo. Niente di più sbagliato. La felicità è un percorso quotidiano che non ha un punto di arrivo, ha solo un punto di partenza che può essere adesso, questo preciso istante.

La felicità è essere in sintonia con se stessi, osservare l’esterno senza esserne dipendenti (da cose, situazioni e persone) focalizzandoci verso l’interno di noi stessi. Cosa assai difficile nell’era dei social che, volenti o nolenti, influenzano il nostro modo di pensare e di vivere.

La felicità non ha niente a che vedere con un sorriso stampato in faccia 24/24 a mò di paresi, casa con giardino, famiglia felice, cane, gatto, canarino e uccellini che cinguettano. Lasciamo Walt Dinsey e il Mulino Bianco dove sono che hanno già fatto troppi danni.

Non è neanche possedere cose o avere il fidanzato che ti fa regali e si ricorda il giorno del tuo compleanno. La felicità è ritrovare il proprio benessere interiore, avere mente e corpo e aggiungerei anche l’anima, cioè la parte più vera di noi, in sintonia tra loro.

rendi migliore la tua vita citazione

Come essere felici ogni giorno

Di mindfulness, parola inglese che significa consapevolezza, ne avrai sentito parlare soprattutto negli ultimi anni. L’intento è di spiegare come mettersi in contatto con la parte più profonda di sé utilizzando vari mezzi compresi la meditazione, l’alimentazione più corretta possibile e un approccio diverso nei confronti dell’ambiente.

La definizione della mindfulness di Jon Kabat-Zinn, uno dei pionieri di questa pratica, è prestare attenzione, ma con intenzione, al momento presente in modo non giudicante. In soldoni: osserva quello che accade ma con distacco, nel frattempo concentrati sul tuo equilibrio e la qualità della tua vita.

Purtroppo quando nel settore self help arrivano novità, spuntano come funghi guru, libri, corsi e siti e si crea il caos. Ho letto qualche libro per poi riporlo nello scaffale subito dopo e ascoltato persone, che poi ho salutato augurandogli tutto il bene possibile, ma no grazie.

Solo uno di questi libri è rimasto fuori dalla libreria: Rendi migliore la tua vita – 365 consigli per vivere una vita lunga, sana e felice – delle autrici Dr. Patricia Macnair e Dr. Ilona Boniwell edito Eifis.

rendi migliore la tua vita

Rendi migliore la tua vita

Perchè il libro Rendi migliore la tua vita è l’unico che tengo sempre a portata di mano? Perchè, a parte la grafica molto ma molto più piacevole di altri libri sulla mindfulness, si discosta tantissimo dagli altri volumi simili. Non abbiamo bisogno di imposizioni (svegliati alle 5, scrivi un diario tutti i giorni ecc.), di frasi positive che lasciano il tempo che trovano e consigli complicati da mettere in pratica.

Rendi migliore la tua vita dà un consiglio semplice e breve per ogni giorno dell’anno ed è diviso in quattro stagioni iniziando dalla primavera, la stagione dove tutto riprende vita.

Per ogni stagione ci sono consigli su rilassamento, stretching e yoga, giochi per allenare la mente, ricette sane e le pagine delle ispirazioni.

A differenza di altri testi che trovo molto opprimenti, è un percorso molto leggero e piacevole, un amico che ti accompagna nel tuo percorso per un anno intero. Le spiegazioni inoltre sono comprensibili anche a chi si avvicina a questo tipo di lettura per la prima volta.

Patricia Macnair e Ilona Boniwell, le autrici del libro, sono due esperte nel campo della salute e della psicologia che hanno preso spunto da avanzate ricerche mediche e dalla loro esperienza.

Hanno creato un ottimo libro di facilissima fruizione che consiglio a chiunque voglia andare incontro con leggerezza al cambiamento e voglia intraprendere il viaggio verso la persona felice che è destinato ad essere.

Rendi migliore la tua vita è un ottimo libro da regalarsi o da regalare per il compleanno di un’amica a cui vogliamo bene.

Come essere felici ogni giorno

Last Updated on

30 pensieri su “Come essere felici ogni giorno”

  1. Questo libro rischia seriamente di finire nella mia libreria! Sono diventata molto selettiva per quanto riguarda questi argomenti (che mi appassionano) ma il modo in cui lo hai raccontato, e le fotografie delle pagine, mi hanno catturata.

  2. Mi hai stuzzicata parecchio con questo post. Ho sempre cercato libri che potessero aiutarmi a vedere le cose in modo più positive ma non riesco proprio a seguire le routine di regole varie. Come dici anche tu diventa complicato seguirle ogni giorno. Questo libri invece mi sembra che raggiunga l’effetto desiderato in modo più semplice e meno meccanico. Da provare!

    1. neanch’io riesco, non sopporto proprio le imposizioni a prescindere 🙂 questo libro è davvero molto diverso dagli altri che ti “obbligano” a fare cose a mio parere innaturali

  3. Bello questo libro. Sono dell’idea che essere felici sia Innanzitutto una scelta su cui dobbiamo lavorare ogni giorno credendoci, e libri come questo possono essere un ottimo strumento d’aiuto!

    1. sì è vero, la felicità è una scelta. questo libro lo consiglio perchè ha un approccio molto diverso alla mindfulness, è molto più “umano” direi 😀 e sicuramente molto più utile di altri testi troppo seriosi

  4. Molto interessante il tuo articolo io per vivere felice cerco di circordami dalle persone a cui voglio bene, viaggio e mi dedico alla preghiera e alla lettura della Bibbia. Anche la messa quotidiana mi dà molta pace e serenità.

  5. Come si dice non bisogna cercare la felicità bisogna crearla! Essere in armonia con me stessa e cercare sempre gli aspetti positivi in ogni cosa spiacevole è il must su quale lavoro ogni giorno. Questo libro è anche da comprare! 🙂

  6. Hai proprio ragione “la felicità è un percorso quotidiano che non ha un punto di arrivo”. Il libro non lo conoscevo e mi incuriosisce, ma sa che finirà tra le mie letture.

  7. bellissimo blog, sono cosi contenta di aver trovato questo post che sicuramente ne leggerò altri. davvero complimenti. e assolutamente mi hai incuriosito moltissimo questo libro e il tema, un qualcosa che mi interessa molto e come tanti cerco 🙂

  8. sono una divoratrice di libri, questo è davvero molto interessante, l’ideale da avere sul comodino, sembra proprio un buon libro

  9. La felicità una gran bella cosa, sinceramente dopo quello che è successo recentemente non so se sia bene esternarla ogni giorno…… comunque a parte i miei pensieri tenebrosi, lo leggerei molto volentieri questo libro……

  10. Mi sembra davvero bellissimo questo libro, credo che in questo periodo in cui sono spesso giù di corda, possa aiutarmi a trovare un po’ di respiro. Ora lo metto subito in lista, mi sa che presto entrerà in casa 🙂

  11. “La felicità è un percorso quotidiano” da tenere sempre a mente, anche nei giorni più difficili. Sembra davvero un gran bel libro, ci hai incuriosite.

  12. Sembra davvero una lettura interessante soprattutto per chi come me a volte fatica a mantere il centro su se stessa a causa dei condizionamenti esterni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.