Le vibrazioni benefiche della musica a 432 hz

Oggi ti voglio parlare di qualcosa di diverso dal solito: la musica con una frequenza regolata a 432 hz e il suo potere benefico. Tutto intorno a noi è frequenza e vibrazione, è facile quindi comprendere l’importanza del suono. La frequenza a 432 hz è in grado di modificare lo stato emozionale ed è utilizzata anche a scopo terapeutico.

musica a 432 hz e i suoi benefici

Come ascoltare la musica a 432hz?

La musica la si può ascoltare ovunque e da qualsiasi dispositivo: in radio, in auto, dal cellulare, in TV… Quello che però personalmente mi da molta noia è la qualità del suono non sempre ottima. Meglio il silenzio piuttosto che un suono di qualità bassa.

Volendo utilizzare musica per meditare o come sottofondo mentre si lavora, le normali cuffie o gli auricolari, sia con i fili che senza, non trovo siano una buona soluzione per vari motivi: prima di tutto il fastidio di avere qualcosa di estraneo in testa o nelle orecchie può distrarci e darci noia, a livello pratico possono esserci di intralcio e, soprattutto per quanto riguarda l’ascolto durante la meditazione, ci costringono ad ascoltare la musica esclusivamente con le orecchie.

Un ottima soluzione per avere una qualità eccellente del suono l’ho trovata collegando una soundbar alla smart TV dove è possibile collegarsi ai canali specializzati in musica a 432 hz che si trovano su youtube. Ce ne sono tantissimi anche di soli suoni della natura che durano ore, ricordi che te ne parlavo qui? Con un dispositivo come la soundbar è come se il suono ti abbracciasse, lo senti con ogni cm di pelle. Ovviamente non è esclusivamente per questo scopo che la consiglio e non è per questo che è stata creata. Con la soundbar collegata alla TV vedere un film, un concerto o un documentario diventa un’esperienza straordinaria ed è un’ottima alternativa al sistema home theatre che spesso è un po’ troppo ingombrante. Una buona soundbar garantisce un audio surround dalla musica ai dialoghi agli effetti speciali, tutte le tracce sonore hanno una nitidezza straordinaria ed una notevole pressione sonora.

ascoltare la musica a 432 hz

Ma torniamo a noi

Il potere della musica

La musica per natura ha un potere incredibile; può portarti in basso ma può portarti in alto, può intristirti, commuoverti, può darti allegria e spensieratezza e anche farti riflettere. La musica è emozione. Se la utilizzi durante la meditazione ti rendi conto subito di cosa è capace e dove può portarti. Purtroppo tutti i dispositivi in commercio e la maggior parte della musica che ascoltiamo, sono intonate ad una frequenza di 440 hz, frequenza che è stata adottata come standard dall’ISO (Organizzazione internazionale per la Normazione) nel 1955. Già nel 1881 Giuseppe Verdi si battè per portare l’accordatura alla frequenza di 432 hz ma se per lui era solo una questione puramente musicale, Richard Huisken andò oltre.

La frequenza a 432 hz è collegata al chakra del cuore, quella a 440 hz al chakra del cervello. Huisken (e non solo lui) lo lesse più che altro come un volere il controllo mentale sul popolo, infatti il primo tentativo di rendere universale l’accordatura a 440 hz fu attuato dal Ministro della propaganda nazista Joseph Goebbels e la musica di Wagner, ascoltata moltissimo negli ambienti nazisti e accordata a questa frequenza, secondo gli studi effettuati alla fondazione Rotschild/Rockfeller, era in grado di  incitare violenza tra i soldati tedeschi e austriaci. E russi, neanche a dirlo. Anche loro ovviamente hanno adottato l’accordatura a 440 hz per le bande militari.

Perchè Mozart, Verdi e successivamente i Pink Floyd scelsero la frequenza a 432 hz

La frequenza 432 hz è in armonia con quella della terra che è 8 hz. Per sua natura il suono entra in risonanza con i corpi circostanti, un esempio che ci facevano anche alle elementari è l’esperimento dei due diapason: se ne fai vibrare uno, poco dopo vibra anche l’altro. Anche tutto il resto si comporta allo stesso modo, compresi i nostri organi e le nostre emozioni (anch’esse hanno una vibrazione) infatti questa frequenza è utilizzata anche a scopo terapeutico. Ogni organo vibra ad una frequenza propria, quando è malato (frequenza disarmonica) ed entra in risonanza con una frequenza armonica, gradualmente si normalizza tornando alla frequenza originaria. Ha un potere riequilibrante per il corpo ma anche sulle emozioni ha lo stesso effetto e fra i sostenitori di questa frequenza troviamo sia autori del passato come Mozart e Verdi, che autori e artisti più recenti come Pavarotti, Placido Domingo, i Pink Floyd e Mick Jagger. 

Da questo si capisce come mai Huisken pensò alla manipolazione mentale, una frequenza disarmonica è in grado di creare non solo violenza come nel caso dei soldati austriaci, tedeschi e russi, ma anche depressione, senso di inadeguatezza, profonda tristezza e, si sa, una persona in queste condizioni è facilmente manipolabile. 

Gli effetti di questa frequenza sono molto benefici e ce ne sono altre che hanno altrettante qualità, ma all’orecchio quella a  432 hz appare più piacevole. E’ stato fatto un esperimento anni fa: ad un campione di persone sono stati fatti ascoltare due concerti identici, uno con gli strumenti accordati a 440 hz e l’altro a 432 hz. 9 su 10 hanno dichiarato che preferivano il secondo ma non si spiegavano per quale motivo.

Come vedi, la musica rilassante che puoi ascoltare ovunque non è sufficiente, può dare una mano ma non vibra alle giuste frequenze. Se vuoi aiutarti con la musica per affrontare lo stress, un periodo poco piacevole, se non stai bene e non ti senti in forma oppure se solamente stai cercando un sottofondo musicale per le tue meditazioni o per avere buone energie in te e nella tua casa, cerca una musica alla frequenza di 432 hz. Io ascolto i Pink Floyd, ho un amore infinito per David Gilmour, ma perchè no, a te potrebbero piacere i Rolling Stones! 😉 

Summary
Le vibrazioni benefiche della musica a 432 hz
Article Name
Le vibrazioni benefiche della musica a 432 hz
Description
Tutto intorno a noi è frequenza e vibrazione, è facile quindi comprendere l'importanza del suono. La frequenza a 432 hz è in grado di modificare lo stato emozionale ed è utilizzata anche a scopo terapeutico.
Stefania Gatta
Stefania Gatta
Stefania Gatta
Publisher Logo

You may also like

48 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: