scrub viso fai da te
Bellezza

Scrub viso fai da te

Gli scrub viso fai da te son piuttosto semplici da preparare. Tempo fa ho scritto un post su uno scrub per il corpo fai da te ottimo anche per contrastare la cellulite, ora ti voglio dare qualche ricetta facile facile anche per crearti da sola un efficace scrub per viso.

Lo scrub è il trattamento per eliminare le cellule morte e pulire in profondità la pelle, soprattutto quella del viso che è la più esposta a polveri sottili e smog. In più, per quanto si faccia attenzione a struccarsi perfettamente ogni sera, alcuni residui possono ugualmente rimanere sul viso e otturare i pori. Le conseguenze dei pori ostruiti e di pelle non regolarmente esfoliata sono:

  • pelle spenta
  • spessa
  • comparsa di inestetismi come punti neri e brufoli

Per far tornare il viso al suo naturale splendore è sufficiente uno scrub a settimana ma non è necessario andarlo ad acquistare in profumeria, sono certa che avrai già gli ingredienti necessari in cucina.

Quando fare lo scrub viso

Lo scrub viso irrita leggermente la pelle, anche ne se utilizzi uno delicatissimo puoi notare che dopo il trattamento il viso risulta un po’ arrossato e sensibile. Per questo motivo dopo aver utilizzato lo scrub, è consigliato applicare un tonico decongestionante e idratante come il tonico Seta Beauty, che contiene anche acido ialuronico, e una crema viso purificante.

Meglio quindi farlo la sera dopo essersi struccate oppure in una giornata dedicata al relax casalingo.

Ricette per lo scrub viso fai da te

Eccoci finalmente arrivate alle ricette! Per l’azione esfoliante puoi scegliere sia zucchero che sale fino. Per questo utilizzo non c’è nessuna differenza tra i due, però lo zucchero ha proprietà interessanti e personalmente lo preferisco per il viso, il sale di solito lo uso per il corpo.

Lo zucchero è un antisettico naturale e, in alternativa al normale zucchero bianco da supermercato, puoi scegliere:

zucchero di canna grezzo: lo puoi trovare facilmente anche al supermercato ed è ricco di acido glicolico (ottimo per acne e pelle grassa)

Lo zucchero muscovado è lo zucchero di canna non raffinato al quale viene aggiunta melassa. Possiede molte proprietà benefiche, è antiossidante ed è molto delicato sulla pelle.

L’azione esfoliante puoi ottenerla anche con altri ingredienti. Il bicarbonato e il caffè sono molto delicati perchè molto più fini dei granelli di zucchero ma, come vedrai più avanti, anche l’avena frullata andrà benissimo. Ma andranno altrettanto bene semi di papavero, farina di riso, farina di mandorle… puoi modificare le ricette come preferisci.

scrub viso al miele

Scrub viso fai da te al miele

Il miele da utilizzare per lo scrub deve essere piuttosto liquido, può essere millefiori o d’acacia. Le varianti dello scrub viso al miele sono molte:

La più semplice è miele e zucchero, basterà mescolare i due ingredienti finchè non si raggiungerà una consistenza cremosa e granulosa.

Miele, zucchero e olio di mandorla o cocco, questa variante è un po’ più nutriente. Puoi usare anche il burro di cocco biologico, in inverno tenderà a solidificarsi ma basterà metterlo sul termosifone qualche minuto per farlo tornare liquido.

Miele, zucchero e bicarbonato. Lo zucchero e il bicarbonato vanno in dosi uguali quindi se dosi un cucchiaino di zucchero, aggiungi un cucchiaino anche di bicarbonato. Il miele invece dosalo in base alla consistenza desiderata, aggiungine un po’ alla volta finchè non diventa cremoso e facile da applicare.

Un’altra variante è con i fiocchi di avena al posto dello zucchero. In questo caso l’esfoliazione sarà dovuta ai fiocchi di avena che dovranno essere precedentemente frullati in un mixer. Aggiungi miele molto liquido e, se risulterà troppo denso e di difficile applicazione, puoi diluirlo con qualche goccia di acqua.

Una versione un po’ più elaborata è con argilla e bicarbonato. In questa ricetta nel mixer insieme ai fiocchi di avena (3 cucchiai circa), vanno aggiunti 1 cucchiaio di argilla bianca e 1 cucchiaio di bicarbonato. Frulla questi ingredienti da soli e aggiungi solo dopo il miele così da evitare che si attacchi tutto al bicchiere del mixer. Puoi anche moltiplicare le dosi e tenere la farina ottenuta pronta per le settimane successive, il miele lo aggiungerai fresco ogni volta che ne avrai bisogno.

scrub viso allo yogurt

Scrub viso allo yogurt

Lo yogurt che andrai ad utilizzare dovrà essere bianco al naturale o yogurt greco, non fa nessuna differenza.

La versione semplicissima è yogurt e zucchero. Metti in una ciotolina un cucchiaio di yogurt e aggiungi zucchero finchè non avrai ottenuto un’emulsione dalla consistenza cremosa. Se è troppo liquido sarà difficile utilizzarlo. A questa ricetta base puoi aggiungere anche un cucchiaino di succo di limone ma in questo caso è sicuramente meglio utilizzare lo yogurt greco perchè è più denso e il limone diluisce il composto.

La versione più delicata è con il bicarbonato al posto dello zucchero, sempre in dosi 1:1.

scrub viso all'aloe vera

Scrub viso all’aloe vera

In sostituzione al miele e allo yogurt si può usare l’aloe vera. Se hai la pianta, puoi usare una foglia per ricavarne il gel che andrai poi a frullare in un mixer, in caso contrario puoi acquistare l’aloe vera in gel 100% naturale.

Come per le altre ricette base, puoi semplicemente aggiungere al gel di aloe vera un cucchiaio di zucchero.

Se preferisci una ricetta un po’ più elaborata ecco gli ingredienti:

  • 1 cucchiaio di polpa di aloe vera frullata (o 1 cucchiaio di gel già pronto)
  • 3 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 di miele
  • un albume d’uovo
  • qualche goccia di limone
scrub viso al caffè

Scrub viso al caffè

Per lo scrub viso al caffè puoi usare sia il caffè macinato che i fondi che avrai tenuto da parte, anche le cialde andranno bene.

Il caffè da solo è già un esfoliante delicato ma puoi renderlo ancora più efficace se aggiungi zucchero. Se usi fondi di caffè appena fatto, e quindi ancora umido, ti basterà aggiungere un cucchiaino di zucchero e, se vuoi, uno di limone. Nel caso invece del caffè macinato o di un fondo ormai asciutto, puoi aggiungere olio di mandorle dolci, olio di jojoba o di cocco.

Come applicare lo scrub viso

Le varianti per lo scrub viso fai da te sono davvero infinite, queste sono solo alcune ricette facili da fare e con ingredienti di uso comune. Lo scrub va applicato sul viso pulito, massaggiato con movimenti rotatori qualche minuto e poi sciacquati a lungo con acqua tiepida.

Prima di salutarti ti lascio una mini ricetta per lo scrub labbra davvero efficace a costo zero.

scrub labbra fai da te

Scrub labbra fai da te al miele

A differenza degli altri, questo scrub labbra si mantiene nel tempo quindi puoi conservarlo in una jar o in un piccolo barattolino tipo quelli delle marmellate che trovi negli alberghi per la colazione.

Le dosi variano in base al contenitore, io utilizzo uno di quei barattolini di marmellata perchè posso richiuderlo e averlo sempre pronto.

Metto il miele almeno fino a metà del barattolo, aggiungo abbondante zucchero (non si scioglierà), un po’ di olio di jojoba o di cocco e mescolo bene. Lo passo sulle labbra almeno un paio di volte a settimana per togliere le pellicine quando ho le labbra screpolate.

Se usi rossetti mat o liquidi te lo consiglio, vedrai che differenza!

Last Updated on 2 mesi by Stefania Gatta

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.